• MOSTRA: La Caricatura: la maschera che rivela


  • La caricatura è una forma d’arte che nasce dall’esagerazione intenzionale di alcune caratteristiche del soggetto, producendo un effetto deformante ma che rende comunque riconoscibile la persona. La caricatura risulta essere perciò un paradosso, cioè è un’affermazione ed una negazione allo stesso tempo dei tratti caratteristici di un soggetto, realizzando “il massimo della somiglianza con il massimo della deformazione, al punto che l’individuo ‘caricato’, benché venga più brutto assai, diresti somiglia più che il naturale stesso. Dunque, essa è una maschera che rivela” (Adriano Mariuz).
    La caricatura, cogliendo le caratteristiche che distinguono tra loro gli individui e sovraccaricandole, cerca anche di far emergere certi aspetti del carattere. La verità sta nei “difetti”?
    Lo scopo della caricatura è stimolare l’umorismo, il riso, sulle caratteristiche delle persone. E’ proprio dalla riconoscibilità, o somiglianza, che nasce il riso. Somiglianza che viene manipolata dall’artista, attraverso un procedimento di selezione, ricomposizione ed esagerazione dei tratti del viso o del corpo caratterizzanti. “L’umorismo è la capacità intelligente e sottile di rilevare e rappresentare l’aspetto comico della realtà. Attraverso l’umorismo si ride con gli altri. E’ il solvente per eccellenza per sgonfiare tensioni, risolvere situazioni altrimenti penose, facilitare rapporti e relazioni umane. È mia profonda convinzione quindi che ogniqualvolta si presenti l’occasione di praticare dell’umorismo sia un dovere sociale far sì che tale occasione non vada perduta.” (Carlo M. Cipolla)

    Presso l’Associazione Culturale PERFORMART è possibile visitare la mostra personale di caricature di Samanta Sam Bartolucci, inaugurata il giorno Venerdì 13 Novembre alle ore 19.00, presso la sede dell’Associazione, in via Galantara, 2, che rimarrà allestita fino a Domenica 6 Dicembre 2015.
    Orari di Apertura:  venerdì, sabato e domenica 18.00 – 20.00

    Samanta Sam Bartolucci è lo pseudonimo d’arte di Samanta Bartolucci. Nata a Fano, diplomata all’Istituto d’Arte e qualificata in “Fumetto Umoristico” presso la Scuola Comics di Roma. Dal 2002 alterna l’attività di caricaturista, cartoonist e illustratrice a quella legata al Carnevale di Fano , collaborando sia con centri estivi locali come Animatrice, sia attualmente come docente ai corsi di fumetto e fiaba illustrata, presso le Scuola Maestre Pie Venerini di Fano. Partecipa attivamente alle più importanti rassegne nazionali e internazionali di umorismo e satira,ricevendo diversi premi, l’ultimo ricevuto a “Spirito Divino” presso Udine.Ha partecipato a diverse mostre sia collettive che personali.